AREA RISERVATA

> Password dimenticata
> Nuova registrazione

Tiglio - Tilia tomentosa

Tiglio Tilia TomentosaAppartiene alla famiglia delle Tiliaceae classe Dicotyledones è una pianta che predilige ambienti umidi e freschi, diventa un albero che può arrivare ad un altezza di 40 metri. Viene molto apprezzato come pianta ornamentale, nei viali, nei parchi e nei giardini.

Ha molti usi il suo legno viene utilizzato per realizzare sculture, intarsi, parti di strumenti musicali, il polline lo si impiega per la trasformazione in miele dalle apprezzate proprietà organolettiche, le gemme, la corteccia (alburno) ed i fiori vengono utilizzati per le ormai note proprietà medicinali. La Tilia è un ottimo rimedio per gli stati d’ansia per il nervosismo e l’insonnia, viene anche utilizzato nelle cefalee e nelle problematiche inerenti l’apparato respiratorio come bronchiti o malattie da raffreddamento.


Componenti principali del Tiglio

  • Farnesolo
  • Tiliacina
  • Polifenoli
  • Tannini
  • Mucillagini
  • Olio essenziale ricco in farnesolo
  • Vitamina C
  • Saponine

Proprietà e attività terapeutica del Tiglio

  • Ansiolitico
  • Antispasmodico
  • Ipotensivo
  • Sedativo
  • Ipnotico
  • Tranquillante
  • Spasmolitico
  • Utile nelle coliti spastiche

Posologia e somministrazione del Tiglio

Estratto secco da 500-750 mg al dì,MG da 60-150 gtt al dì, TM 30-40 gocce dopo i pasti principali. Alle dosi consigliate è una droga sicura, per coloro che volessero intraprenderne l’utilizzo ricordiamo sempre che è importante consultare il proprio medico o farmacista .

Interazioni e avvertenze per l'utilizzo del Tiglio

Non note

Controindicazioni

Da assumere sotto prescrizione medica in gravidanza e allattamento.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.