AREA RISERVATA

> Password dimenticata
> Nuova registrazione

Manna - Un lassativo naturale

MannaLa Manna viene coltivata sin dall’antichità; essa viene estratta mediante un processo di incisione dal frassino, in particolare dal “Fraxinus Omus”. La sua coltivazione oggi viene effettuate in alcune zone della Sicilia e Calabria; i territori con più ampia superficie coltivata sono quelli di Castelbuono e Pollina presenti nel parco delle Madonie.


La Manna rappresenta la linfa del frassino, che viene estratta mediante appositi coltelli e mediante tecniche tramandate nel tempo, divenendo al contatto con l’aria, e quindi solidificando, una struttura allungata di colore bianco che prende il nome di cannolo.
Essendo una sostanza zuccherina anti ossidante, la Manna riesce a mantenere le sue qualità organolettiche, con i dovuti metodi di conservazione, anche per alcuni anni.
Importante utilizzo della Manna è quello di lassativo: essa, a differenza di altri prodotti naturali, può essere utilizzata per tempi prolungati senza dare problemi legati al suo continuo impiego.

Componenti principali della Manna

  • Mannitolo (mannite)
  • Glucosio
  • Fruttosio
  • Minerali
  • Vitamine
  • Pectine
  • Tannini

Attività terapeutiche della Manna

Diversi sono i principi e le proprietà ad essa riconosciute. Digestivo, lassativo, rinfrescante e regolatore intestinale, la Manna può essere assunta anche dai diabetici, utilizzata come dolcificante nelle cure dimagranti, espettorante, fluidificante e sedativo per la tosse.

Somministrazione e posologia della Manna

Essendo un prodotto utilizzato senza bisogno di subire grossi processi di trasformazione, la sua somministrazione cambia in funzione del suo impiego: ad esempio la si trova, pura sciolta in acqua o latte, nelle composizioni per la preparazione di sciroppi; di conseguenza non ha una posologia standard.

Interazioni

Nessuna interazione riscontrata.

Controindicazioni

Nessuna controindicazione riscontrata.

Avvertenze

Per coloro che volessero intraprendere l’utilizzo di tale sostanza ricordiamo sempre che è importante consultare il proprio medico o farmacista.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.