AREA RISERVATA

> Password dimenticata
> Nuova registrazione

Mandorlo - Amygdalus communis L.

Amygdalus communis L.Il Mandorlo (Amygdalus communis L.) è una pianta originaria dell’Asia centro occidentale e, marginalmente, della Cina. Venne introdotto in Sicilia dai Fenici, proveniente dalla Grecia, tanto che i Romani lo chiamavano “noce greca”. In seguito si diffuse anche in Francia e Spagna e in tutti i Paesi del Mediterraneo. In America giunse nel XVI secolo. Appartiene alla Famiglia delle Rosaceae, sottofamiglia Prunoideae. La mandorla è il seme commestibile del Mandorlo. Le mandorle sono un ingrediente molto utilizzato in diverse cucine tradizionali, sia nel dolce che nel salato.


Si raccolgono a mano e con delle verghe (bastoni flessibili lunghi dai 3 ai 5 metri) nel periodo agosto-settembre e sono usate per confetti, biscotti, pasticcini, marzapane. Sono inoltre ampiamente usate nell’industria cosmetica, che applica l’olio di mandorla come base per impacchi e creme. I semi di mandorle dolci differiscono dalle amare oltre per il loro sapore anche per la loro forma più lunga e schiacciata.

I semi di mandorle dolci a differenza di quelle amare non contengono amigdalina, quindi sono innocue, mentre per gli altri principi attivi (oli grassi, essenziali etc.) la composizione è identica.

L’olio di mandorle dolci usato nell’alimentazione ha proprietà rinfrescanti per l’intestino e la vescica. È consigliato come emolliente e nutriente dopo la pulizia del viso. Efficace contro le smagliature, si applica in gravidanza, a partire dal terzo mese, sul ventre e sul seno. Durante l’allattamento l’olio di mandorle dolci è efficace per la prevenzione delle screpolature del capezzolo.

È il veicolante ideale degli oli essenziali nei massaggi in Aromaterapia, quindi può essere miscelato con alcune gocce di oli essenziali, per ottenere un olio da massaggio personalizzato molto gradevole e nutriente per la pelle del corpo, e in questo modo acquista anche le proprietà trattanti dell’olio essenziale che si utilizza (ad esempio per dolori articolari, per massaggi ai muscoli degli sportivi etc).

Componenti principali del Mandorlo

  • dai 18 ai 22 gr di proteine, 54-55 gr di grassi (in larga parte insaturi)
  • 19-20 gr di carboidrati, circa 12 gr di fibre
  • vitamina E (23,6-26 mg su 100 gr di prodotto edibile)
  • magnesio (100 gr di mandorle sgusciate ne contengono 270 mg circa)
  • ferro (circa 3 mg), calcio (220 mg)

Proprietà ed attività terapeutica nell'utilizzo del Mandorlo

  • emolliente
  • antismagliature
  • addolcente
  • nutriente
  • lenitivo

Somministrazione e posologia nell'utilizzo del Mandorlo

È utile per il trattamento della cellulite, se ne consiglia un uso giornaliero prima della doccia quale rivitalizzante. Massaggiato dolcemente sui piedi assicura rilassamento e riposo notturno, applicato siu capelli e su tutto il corpo una volta alla settimana dona tono e vigore. La sua poliedricità di utilizzo lo vede protagonista anche nel trattamento dei capelli molto secchi, crespi, sfibrati dal sole e dalla salsedine: un impacco di 20-30 minuti sui capelli sciacquati con acqua dolce, prima dello shampoo, restituirà morbidezza alla chioma. Si proteggono i capelli dall’azione inaridente del sole e della salsedine.

Interazioni e avvertenze

Evitare la somministrazione sotto i 6 anni di età, nelle donne in stato di gravidanza, negli anziani, nei pazienti costretti a letto, in quelli che hanno difficoltà a deglutire ed inoltre in caso di vomito o rigurgito o in presenza di dolori addominali. Non assumere contemporaneamente un lassativo tensioattivo.

Controindicazioni

Per uso interno ha proprietà lassative. Nel caso il prodotto venisse usato come lassativo si ricorda che l’uso indiscriminato di lassativi può provocare assuefazione o danno di diverso tipo. Non usare lassativi se sono presenti dolori addominali, nausea e vomito. Se la costipazione è ostinata consultare il medico. I lassativi lubrificanti non vanno usati per durate maggiori di una settimana.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.